Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tenta di raggirare la titolare di una salumeria con un trucco, arrestata una 36enne

La redazione
Condividi su:

La Polizia ha fermato e arrestato ieri una donna 36enne di etnia Rom, per aver tentato, con un trucco, di rubare in una salumeria. Dopo essere stata scoperta dalla proprietaria, la donna ha cercato di fuggire inseguita dalla stessa titolare dell'esercizio commerciale fino a quando è stata raggiunta e fermata dalle forze dell'ordine. Dagli accertamenti successivi si è scoperto che la donna proviene da un campo nomade di Torino dove è domiciliata ed era arrivata da poco in città.

I fatti hanno visto la donna fingere l'acquisto di un barattolo di miele da 5 euro e pagare con una banconota da 100. La titolare le ha dato il resto tra cui una banconota da 50 euro. A quel punto la cliente ha dichiarato di voler rinunciare all'acquisto e dopo aver restituito il barattolo ha riconsegnato il resto trattenendo 50 euro.

Una volta scoperta la truffa la titolare si è messa al suo inseguimento, ma la rom l'ha strattonata allontanandola. Successivamente, una volta intervenuti i poliziotti, le sono state trovate addosso alcune confezioni di formaggio rubate nella stessa attività commerciale. La proprietaria della salumeria è stata medicata e dichirata guaribile in 2 giorni. A carico della rom risultano diverse segnalazioni di furto in tutta Italia.

Condividi su:

Seguici su Facebook