Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Giovane marocchino fermato alla Stazione di Pescara in possesso di hashish

Trovato anche un 19enne in possesso di 23 grammi di hashish e denaro in contante probabile ricavato dell' attività di spaccio. II ragazzo è stato arrestato mentre il 24enne è stato denunciato

redazione
Condividi su:

Continua l'attività di contrasto della Polizia di Stato sullo spaccio di sostanze stupefacenti. 

Durante un servizio di prevenzione nei pressi della Stazione centrale di Pescara, gli agenti della Squadra Mobile grazie al supporto dell'Unità Cinofila antidroga, hanno controllato diversi giovani che sostavano davanti ad un bar uno dei quali, alla vista degli agenti, ha cercato di allontanarsi. 

Tra questi ragazzi era presente anche un giovane marocchino di 24 anni, fermato in possesso di un bilancino di precisione, denaro in contante (135 euro) nonché un involucro contenente 3,5 grammi di hashish. 

Nel contesto, un suo connazionale 19enne, è stato trovato in possesso di 23 grammi di hashish e denaro in contante probabile ricavato dell' attività di spaccio. Il 19enne è stato arrestato per detenzione ai fini dello spaccio, mentre il 24enne è stato denunciato.

Nel corso dell'attività contro lo spaccio di stupefacenti, un cittadino comunitario è stato segnalato all' Autorità Amministrativa poiché trovato in possesso di uno spinello. 

La stessa segnalazione ha riguardato anche altre due persone, controllate nel quartiere Rancitelli da Squadra Volante e Reparto Prevenzione Crimine e trovate in possesso di sostanza stupefacente per uso personale.

Condividi su:

Seguici su Facebook