Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

LA PROVINCIA DI PESCARA COMPIE 90 ANNI

Cerimonia con oltre 100 ex amministratori provinciali

Condividi su:

Dal 2017 verrà cambiata la Costituzione e le Province, così come oggi sono ancora definite, cambieranno e il nome della provincia di Pescara sarà :Ente Territoriale di Area Vasta.

Il Presidente Antonio Di Marco ha promosso un evento per non disperdere la memoria storica della Provincia di Pescara.

Il 19 marzo, alle ore 10,30 nella sala del Consiglio, sala Tinozzi, si celebreranno i 90 anni della Provincia di Pescara che vide i suoi albori nel gennaio del 1927

Di seguito il Comunicato Stampa della Provincia di Pescara per la promozione della manifestazione:

AMMINISTRARE LA PROVINCIA:

GLI EX PRESIDENTI RACCONTANO UNA STORIA LUNGA 90 ANNI

Domani la cerimonia con oltre 100 ex amministratori provinciali

   

Cosa è e cosa diventerà la Provincia? Dal 2017 verrà cambiata la Costituzione e il suo nome sarà Ente Territoriale di Area Vasta. Nel 2017 saranno passati 90 anni dalla nascita della Provincia di Pescara, avvenuta nel gennaio del 1927.

90 anni di lavoro per assistere e far crescere un territorio che sin dagli anni venti  aveva assunto caratteristiche proprie, molto diverse dalle circoscrizioni esistenti, prima del 1927, al di qua e al di là del fiume Pescara. 

Da allora molta strada è stata fatta. Merito anche dei Governi che si sono succeduti alla guida dell'Ente, e che hanno dato ognuno un'impronta a quella crescita, muovendosi tra riforme e leggi che ne sancivano ogni volta un perimetro nuovo di funzioni e competenze.

Alla vigilia della modifica istituzionale, il Presidente Antonio Di Marco promuove un evento pensato e organizzato per non disperdere la memoria storica della Provincia di Pescara. La cerimonia si svolgerà domani, 19 marzo, alle ore 10,30 nella sala del Consiglio (sala Tinozzi)

“Ho fortemente voluto – afferma Di Marco -  un momento di incontro con tutti gli amministratori viventi,  che hanno avuto un ruolo a partire dal 1980. A loro consegneremo un riconoscimento - più simbolico che materiale-  per sottolineare che non vogliamo disperdere la memoria storica dei quello che è stata la Provincia. Presidenti di Giunta e di Consiglio, Assessori, Consiglieri, Segretari: 172 invitati ad una cerimonia alquanto particolare, cui hanno dato l’adesione oltre 100 ex amministratori, che ringrazio fin da ora  per aver accettato il mio invito”.

Nel corso della cerimonia, il racconto a partire dagli anni ’80 sarà narrato dagli stessi protagonisti, a partire dai Presidenti di Giunta che si sono succeduti alla guida dell’Ente: Gaetano Cuzzi, Tino Di Sipio, Luciano D’Alfonso, Pino De Dominicis, Guerino Testa. Saranno premiati tutti i Presidenti del Consiglio, Consiglieri e Assessori che hanno collaborato con qui Presidenti, ricordando di ognuno le particolari competenze affidate.

“Anni e anni di lavoro – continua Di Marco -  per costruire un ente affidabile, vicino ai cittadini, investito di importanti funzioni. Le strade, le scuole, i servizi ai Comuni, il lavoro, le attività produttive, l’ambiente, i servizi sociali, il turismo, l’innovazione tecnologica.  Gli ambiti nei quali si è lavorato hanno visto l’impegno di tanti amministratori, in primis i Presidenti, e poi i rappresentanti delle Giunte e dei Consigli che ininterrottamente,  hanno fatto crescere questa Provincia”.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook